Crea sito

4° Corso base DEEP Walking in condizioni difficili

Alpe Giumello










Una giornata all'insegna dell'inverno, vento, fiocchi di neve, freddo, tutto intorno ricoperto di bianco, sembrava uno scenario da film hollywoodiano. Invece eravamo in Italia, sulle nostre meravigliose montagne.
Un gruppo veramente formidabile, per l'affiatamento, per la voglia di provare il confronto con se stessi, un vero e proprio battaglione che armato di pedule, libro e zaino in spalla, ha affrontato la dura ascesa fino a 1300 metri circa.
Una volta in vetta, per effetto della imminente bufera, abbiamo dovuto costruire un bivacco di emergenza, utilizzando dei teli impermeabili, legati alle travi portanti delle stalle degli asinelli, e con un fornello a gas, abbiamo cucinato, prima il vinbrulè per riscaldarci, poi le salamine nostrane. Non è mancato il pane integrale fiammeggiato e abbrustolito e i due formaggi, di pecora e di capra. Insomma un buon ricarico di energie prima di affrontare la discesa.
Il piacere di condividere tutto questo con un gruppo veramente determinato che ha saputo cogliere conspirito di avventura le difficoltà della neve e del freddo, per arrivare fino al traguardo, così da poter dire oggi: io c'ero!
Ognuno ha percorso il suo personale viaggio, ed i propri obiettivi, nei prossimi giorni daremo spazio ai loro racconti su quest'esperienza, intanto vi lasciamo liberi di guardare le foto sulla pagina facebook di Profondamente, qui ogni commento è immediato e lo si legge anche dal cellulare.
Un grazie ed un saluto a tutti, è stato bello condurvi in questo viaggio molto difficoltoso, verso il raggiungimento di ogni vostro piccolo obiettivo, Andrea
http://www.facebook.com/pages/ProfondaMente/208029202625564#

Informazioni aggiuntive